In Canada l’influenza del design nordico ha dato vita a uno stile moderno tipicamente canadese sinonimo di funzionalità, semplicità delle forme e naturalezza, ben rappresentato in questo bellissimo chalet di famiglia situato vicino a Vancouver.

Basandosi sul progetto di costruzione della casa realizzato da Burgers Architecture, i clienti hanno affidato la cura degli interni allo studio​ Sophie Burke Design con richieste specifiche: una casa di montagna pensata per tutta la famiglia dall’atmosfera calda e accogliente, selezionando solo materiali locali e materiali naturali, attendendosi a pratiche eco-compatibili. Coniugare queste esigenze non è stata un’impresa facile, ma Sophie Burke è riuscita perfettamente ad esaudire tutte le richieste della committenza. Per farlo ha infatti lavorato con produttori locali per la realizzazione di molti mobili su misura come ad esempio i letti a castello, i divani o le scale, attraverso l’impiego esclusivo di materiali locali e naturali.

I clienti hanno apprezzato fin da subito la vista sulle montagne, da cui si può godere grazie alla presenza di finestre a tutta altezza e porte scorrevoli nella zona giorno, la quale è stata concepita come un grande open space.

Per ammorbidire le parti in cemento a vista, Sophie Burke ha utilizzato del legno, a sua volta reso più morbido dall’accostamento di materiali come pellelana e lino.

Il risultato finale è uno chalet di famiglia dalla vocazione scandinava che trasmette una piacevole sensazione di calma, esattamente come ciò che trasmette il paesaggio innevato che circonda la casa.

L’articolo Uno chalet di famiglia dalla vocazione scandinava in Canada proviene da Dettagli Home Decor.

21 NOVEMBRE 2019 / BLOG OSPITE / ARCHITETTURAUN APPARTAMENTO RISTRUTTURATO IN NORVEGIA CON UN SOPPALCO DOVE RIFUGIARSI

Nella periferia di Oslo , lo studio norvegese  Austigard Arkitektur ha rinnovato e ampliato un appartamento al secondo piano in un tipico edificio residenziale del dopoguerra in una casa di famiglia, trasformando il sottotetto in un rifugio appartato.

House of Many Worlds, ovvero la casa di molti mondi. Questo è il nome dato a questo appartamento dallo studio norvegese Austigard Arkitektur , che ha creato per questa abitazione di Oslo, un insieme di spazi multifunzionali per sfruttare al meglio la superficie a disposizione. Con le pareti ricoperte da pannelli impiallacciati di faggio pigmentato bianco o nero, il fulcro della casa è il grande tavolo che permette ai membri della famiglia di ritrovarsi insieme svolgendo diverse attività senza interferire tra loro. Questo spazio a doppia altezza è dominato da grandi finestre che si affacciano sulle cime degli alberi innevate della capitale norvegese. Allontanandosi da questo punto della casa, gli spazi diventano più intimi. La cucina, il soggiorno e la biblioteca sono zone ben distinte ma non stanze separate.

Il soppalco è la zona più appartata dell’appartamento: progettato per sedersi e sdraiarsi, con un’ampia panca / letto / tavolo multifunzionale e finestre basse. In posizione eretta lo spazio del sottotetto sembra limitato, ma in posizione seduta o sdraiata lo spazio diventa più ampio, mentre la vicinanza del tetto offre un senso di comfort e intimità. Protetto da pannelli in acciaio perforato semitrasparente su ciascun lato, consente una vista verso il tavolo e la cucina, oltre che attraverso gli alberi.

L’articolo Un appartamento ristrutturato in Norvegia con un soppalco dove rifugiarsi proviene da Dettagli Home Decor.17 NOVEMBRE 2019 / BLOG OSPITE / CHARME AND MOREIDEE PER LA TAVOLA DI NATALE.

La tavola durante le feste di Natale deve essere ben decorata, deve essere qualcosa di speciale, in quanto attorno ad essa si crea un’atmosfera unica e magica tipica di questo periodo dell’anno.

Per rendere indimenticabile la cena del 24 dicembre o il pranzo del giorno di Natale e riunire la famiglia gustando piatti prelibati servono creatività e attenzione ai dettagli.

E quindi non fatevi cogliere impreparati e  iniziate a pensare alla mise en place per le feste in arrivo.

Charme and More vi presenta alcune idee per decorare la tavola di Natale in stile nordico, in maniera originale e indimenticabile.

Runner in lino naturale con orlo a giorno di Cozy Linen
Runner in lino naturale con orlo a giorno di Cozy Linen, Piatti in ceramica fatti a mano da MrBowlCeramic

Semplice, ma d’effetto per una tavola dal sapore nordico,  l’idea di utilizzare un runner bianco in lino con tovaglioli abbinati, piatti color nero o grigio in ceramica e calici in vetro trasparente.

Rami di pino, pigne e candele completano il table setting per le feste in stile nordico.

Rustico, ma chic, raffinato e molto elegante.

tavola-di-natale-cozy-linen-apparecchiare

Ecco un’ispirazione per allestire la tavola con la classica tovaglia in lino bianco naturale di Cozy Linen lunga fino al pavimento accompagnata da runner in lino beige o grigio con i tovaglioli adagiati morbidamente sui piatti.

tavola-di-natale-rustica

Runner in lino naturale con orlo a giorno fatto a mano da Cozy Linen, candele ad illuminare l’atmosfera e mini alberi come centritavola.

Un’idea simpatica e facile da realizzare.

tavola-di-natale-lino-bianco-cozy-linen
tavola-di-natale-tovaglioli

Tovaglioli in lino naturale, biologico di alta qualità, posate dal gusto vintage con metalli non lucidati rendono la tavola calda, accogliente e raffinata ricreando immediatamente il “senso di casa”.

tavola-di-natale-cozy-linen-runner-grigio